Oggi su ilSole24Ore.com si parla di Open data cercando di mettere in luce quelli che possono essere le principali problematiche relative alla loro adozione / diffusione / utilizzo. L’autore dell’articolo mette in luce queste criticità (consultando altri esperti sul tema):

  1. ostacoli culturali: c’è chi pensa che rendere aperti i dati possa creare problemi alle amministrazioni stesse; la trasparenza è considerata da tutti un valore ma può accadere che non la si voglia per sé o per la propria organizzazione…
  2. ostacoli organizzativi / tecnici: le amministrazioni hanno prodotto negli anni una mole impressionante di dati e di applicazioni per gestire questi dati… portarli alla luce può essere un’operazione lunga e problematica.

Ecco il link all’articolo completo.

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2012-02-10/casa-vetro-stato-194354.shtml?uuid=AanG3zpE

Ci permettiamo di aggiungere un terzo fattore, di ordine economico: l’assenza, ad oggi, di un mercato così ampio da attirare sui dati pubblici l’interesse di aziende e professionisti. Si farà e crescerà anche in funzione di quanto i primi due punti saranno soddisfatti e superati. Tuttavia lo sviluppo di una “domanda” matura di dati aperti potrebbe indurre le amministrazioni a produrne di più e meglio.

Annunci